Frutta e pesce troppo cari: impossibile seguire la dieta, gennaio | dieta di gennaio
Idealdieta gennaio
HOME | ARTT. | ARCHIVIO | RICETTE | PREVISIONI LOTTO | SUPERENALOTTO | OROSCOPO | SMORFIA | FORUM | E-MAIL | CERCA
gennaio
 





Iscritti
 Utenti: 969
Ultimo iscritto : danfriedlethurm
Lista iscritti


Eventi
<
Gennaio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --

Questa settimana

 

Frutta e pesce troppo cari: impossibile seguire la dieta

Inserito il 17 dicembre 2012 alle 20:51:00 da unideanet. IT - Dieta e Società

Indirizzo sito : Ilrestodelcarlino


Talmente in crisi da non riuscire nemmeno a seguire la dieta perché frutta, verdura, pesce sono troppo costosi. E così i dietologi dell’Ausl di Rimini si trovano a dover cambiare i programmi visto che sempre più pazienti affermano di non avere soldi sufficienti per acquistare quegli alimenti così dietetici, ma così cari. Una realtà che i medici dell’ambulatorio dell’Azienda Usl che segue gli obesi, non vedeva da decenni. Così come non assisteva a un calo dei pazienti che chiedono una visita.
pubblicità


«Il nostro servizio esiste da 35 anni — afferma Carla Biavati, coordinatrice delle dietiste dell’Ausl — e per la prima volta vediamo un calo delle persone che vogliono fare una visita perché sono in sovrappeso o obesi. Il fenomeno riguarda naturalmente anche i bambini e lo stiamo osservando in questi ultimi mesi dell’anno. Non possiamo non associarlo con la gravissima crisi economica che sta attraversando anche la nostra provincia: evidentemente molti genitori non hanno nemmeno i soldi per pagare il ticket della visita (che è di 18 euro). Altra cosa alla quale assistiamo è che molti bimbi non si fermano più a mangiare alla mensa della scuola e vanno a casa. Anche in questo caso pensiamo sia dovuto alla necessità di risparmiare. I genitori o i nonni li vanno a prendere e li fanno mangiare a casa. Anche perché molte volte mamma o papà o peggio tutti e due hanno perso il lavoro, quindi da un lato possono avere più tempo ma soprattutto meno soldi a disposizione».
Ma non mancano altri preoccupanti segnali della pericolosa equazione crisi uguale aumento dell’obesità: scendono anche i bambini che si iscrivono a un’attività sportiva. «In presenza di brutte crisi economiche molte persone sono costrette ad abbandonare alimenti di qualità e rivolgersi ai cosiddetti ‘cibi spazzatura’ che costano poco — osserva Alberto Marsciani, primario facente funzioni della Pediatria dell’ospedale di Rimini —. Quindi le fasce di popolazione più povere diventano anche quelli con più problemi di peso, quindi di salute. Anche perché di solito tutto ciò va di pari passo con una scarsa o nulla attività fisica».
Monica Raschi



Letto : 19120 | Torna indietro

 

IDEALDIETA

Notizie

 

PREVISIONI LOTTO, SUPERENALOTTO    


Top - Siti web
Scopri Vivere Donna Diete (IT)

 
 Frutta e pesce troppo cari: impossibile seguire la dieta gennaio  ASP technology  da Creazione Portali copyright 2020  
Questa pagina è stata eseguita in 0,093 secondi. Versione stampabile Versione stampabile  
 
 

Diete e bellezza Diete, alimentazione Disturbi Alimentari Proprietà dei cibi Psicologia e diete Video diete