La dieta Zero, novembre | dieta di novembre
Idealdieta novembre
HOME | ARTT. | ARCHIVIO | RICETTE | PREVISIONI LOTTO | SUPERENALOTTO | OROSCOPO | SMORFIA | FORUM | E-MAIL | CERCA
novembre
 





Iscritti
 Utenti: 969
Ultimo iscritto : danfriedlethurm
Lista iscritti


Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 --

Questa settimana

 

La dieta Zero

Inserito il 08 dicembre 2014 alle 08:01:00 da idealdieta. IT - Diete, alimentazione

Indirizzo sito : Amando


Il nome si riferirebbe alla cancellazione di alcuni alimenti in una fase di questo dieta che appunto si chiama "dieta zero".
Apparentemente può somigliare ad un'altra dieta famosissima, la Dukan, ma come vedremo vi sono alcune differenze fondamentali, come la durata.
La dieta Zero è un regime alimentare fondamentalmente iperproteico, come molti altri (ad esempio la paleodieta), studiato per perdere peso con l'ausilio di sostituti dei pasti o parte di essi,
pubblicità


che vanno a fornire al corpo le sostanze di cui si ha bisogno (proteine, vitamine e sali minerali). La strategia è quella di instaurare un regime prevalentemente proteico nel primo periodo generando la chetosi, ovvero il processo che va a bruciare la massa grassa senza attingere dagli zuccheri dei carboidrati.

Come funziona
Questa dieta è suddivisa in tre fasi: una di attacco, una di stabilizzazione e l'ultima di mantenimento, similarmente ad altre diete proteiche.

La fase 1 è quella del dimagrimento, si eliminano così zuccheri e carboidrati (pane, pasta ma anche frutta), si assumono solo proteine per creare la chetosi.

La fase 2 è la stabilizzazione, in cui si inizia a restituire al corpo alcuni degli alimenti vietati come la frutta e si ritorna a porzioni più abbondanti.

La fase 3 è invece quella del mantenimento, in cui finalmente si ritorna all'assunzione dei carboidrati perché si ha raggiunto l'equilibrio e si conclude il percorso dietetico.

Per aiutare ed avere il giusto apporto vengono consigliati dei prodotti già pronti come preparati per frappè, omelette, minestre e molto altro a cui associare prodotti freschi.
La dieta Zero ha una durata ben stabilita dalle tre alle sei settimane al massimo, da dividere equamente nelle tre fasi. Per ottenere dei risultati consistenti è meglio la scelta del periodo più lungo, in cui ogni fase dura due settimane.
Questo regime alimentare promette una perdita di peso di anche 3 chili a settimana, ovviamente dipende dal singolo soggetto e se ci sono molti chili da smaltire. Secondo quanto indicato, i chili non si dovrebbero più riprendere.

Come funziona
Questa dieta è suddivisa in tre fasi: una di attacco, una di stabilizzazione e l'ultima di mantenimento, similarmente ad altre diete proteiche.

La fase 1 è quella del dimagrimento, si eliminano così zuccheri e carboidrati (pane, pasta ma anche frutta), si assumono solo proteine per creare la chetosi.

La fase 2 è la stabilizzazione, in cui si inizia a restituire al corpo alcuni degli alimenti vietati come la frutta e si ritorna a porzioni più abbondanti.

La fase 3 è invece quella del mantenimento, in cui finalmente si ritorna all'assunzione dei carboidrati perché si ha raggiunto l'equilibrio e si conclude il percorso dietetico.

Per aiutare ed avere il giusto apporto vengono consigliati dei prodotti già pronti come preparati per frappè, omelette, minestre e molto altro a cui associare prodotti freschi.
La dieta Zero ha una durata ben stabilita dalle tre alle sei settimane al massimo, da dividere equamente nelle tre fasi. Per ottenere dei risultati consistenti è meglio la scelta del periodo più lungo, in cui ogni fase dura due settimane.
Questo regime alimentare promette una perdita di peso di anche 3 chili a settimana, ovviamente dipende dal singolo soggetto e se ci sono molti chili da smaltire. Secondo quanto indicato, i chili non si dovrebbero più riprendere.



Letto : 18337 | Torna indietro

 

IDEALDIETA

Notizie

 

100 ricette ebook gratis    


Top - Siti web
Scopri Vivere Donna Diete (IT)

 
 La dieta Zero novembre  ASP technology  da Creazione Portali copyright 2019  
Questa pagina è stata eseguita in 7,900 secondi. Versione stampabile Versione stampabile  
 
 

Diete e bellezza Diete, alimentazione Disturbi Alimentari Proprietà dei cibi Psicologia e diete Video diete