Più rischi di Alzheimer con troppi carboidrati, gennaio | dieta di gennaio
Idealdieta gennaio
HOME | ARTT. | ARCHIVIO | RICETTE | PREVISIONI LOTTO | SUPERENALOTTO | OROSCOPO | SMORFIA | CHAT | FORUM | E-MAIL | CERCA
gennaio
 





Iscritti
 Utenti: 969
Ultimo iscritto : danfriedlethurm
Lista iscritti


Eventi
<
Gennaio
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 -- -- --

Questa settimana

 

Più rischi di Alzheimer con troppi carboidrati

Inserito il 12 marzo 2015 alle 08:17:00 da idealdieta. IT - Dieta e Salute

Indirizzo sito : Tgcom24


Le persone anziane che mangiano troppi carboidrati quadruplicano il rischio di sviluppare problemi cognitivi. Gli zuccheri, inoltre giocano un ruolo nel deterioramento cognitivo lieve che è spesso la via d'accesso per l'Alzheimer. Questi i risultati di uno studio condotto dalla Mayo Clinic e pubblicato sul Journal of Alzheimer disease. Assumere maggiori quantità di proteine e grassi potrebbe offrire una certa protezione dal disturbo.
pubblicità


Lo studio
La ricerca è stata condotta su più di mille persone dai 70 agli 89 anni ed è stato chiesto loro di fornire informazioni su cosa avevano mangiato nell'anno precedente. Coloro che non hanno mostrato sintomi – 940 volontari – sono passati alla fase successiva dello studio dopo il quarto anno dello studio, 200 di loro ha cominciato a mostrare deterioramento cognitivo lieve, con problemi di memoria, linguaggio, pensiero e giudizio.
I possibili meccanismi
"Non tutti coloro che mostrano il deterioramento cognitivo lieve sviluppano l'Alzheimer, ma molti lo fanno" dice Rosebud Roberts, l'autore principale dello studio.
Roberts aggiunge: "Una massiccia introduzione di carboidrati potrebbe essere negativa perché i carboidrati hanno un impatto sul metabolismo del glucosio e dell'insulina. Gli zuccheri carburano il cervello, quindi un apporto moderato è positivo. Comunque, alti livelli di zucchero potrebbero ostacolarne l'uso da parte del cervello – in maniera simile a ciò che avviene nel diabete di tipo 2".
Coloro che avevano un regime alimentare ricco di grassi avevano il 42 per cento di possibilità in meno di sviluppare il deterioramento cognitivo lieve, mentre coloro che assumevano alti livelli di proteine avevano un rischio ridotto del 21 per cento.



Letto : 14355 | Torna indietro

 

IDEALDIETA

Notizie

 

100 ricette ebook gratis    


Top - Siti web
Scopri Vivere Donna Diete (IT)

 
 Più rischi di Alzheimer con troppi carboidrati gennaio  ASP technology  da Creazione Portali copyright 2019  
Questa pagina è stata eseguita in 9,960 secondi. Versione stampabile Versione stampabile  
 
 

Diete e bellezza Diete, alimentazione Disturbi Alimentari Proprietà dei cibi Psicologia e diete Video diete