Dal Giappone la pasta che fa dimagrire, novembre | dieta di novembre
Idealdieta novembre
HOME | ARTT. | ARCHIVIO | RICETTE | PREVISIONI LOTTO | SUPERENALOTTO | OROSCOPO | SMORFIA | CHAT | FORUM | E-MAIL | CERCA
novembre
 





Iscritti
 Utenti: 969
Ultimo iscritto : danfriedlethurm
Lista iscritti


Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

Questa settimana

 

Dal Giappone la pasta che fa dimagrire

Inserito il 28 giugno 2015 alle 16:03:00 da idealdieta. IT - Proprietà dei cibi


La pasta è molto cara a noi italiani anche se non è l'amica ideale di chi vuol perdere peso. Ma a coniugare pasta e silhouette ci ha pensato il Giappone dove si produce la pasta che non fa ingrassare perché è un piatto a calorie zero.
Be' c'è da dire subito che non è proprio pasta ma piuttosto i noodles, alimento molto comune nella cucina orientale
pubblicità


e che però si avvicina molto alla nostra paste, i Miracle Noodles, così sono chiamati, sono prodotti in Giappone appunto e sono un particolare tipo di pasta chiamato shirataki, realizzata con farina estratta dalla radice di konjac (Amorphophallus konjac). Questa pianta è ricca di fibra vegetale solubile, chiamata anche glucomannano, e utilizzata come integratore proprio per la sua capacità di dare un senso di sazietà e di limitare l’assorbimento di carboidrati e grassi.

La forma è quella dei noodles classici ovvero dei sottili tagliolini biancastri dal sapore molto neutro, il termine shirataki potrebbe esser tradotto come “cascata bianca”.

Il prodotto è un po' più caro della pasta normale ma gli stessi produttori consigliano di non mangarli continuamente ma semplicemente integrarli nella dieta che si fa di solito magari unendo un sano esercizio, seguendo questi semplici suggerimenti sembrerebbe non solo si possa mangiare pasta senza ingrassare ma addiruttura dimagrire grazie ad essa.

I problemi riguardano il sapore che non è paragonabile a quello della pasta di grano e al fatto che gli shirataki oltre a ridurre l'assorbimento di grassi e carboidrati riducono anche la capacità dell'organismo di assimilare altre cose tra cui alcuni farmaci così da compromettere l'efficacia di una terapia se si è in cura con farmaci.
Questi due fatti vanno attentamente vagliati se si pensa di consumare questo tipo di pasta in grosse quantità.



Letto : 17204 | Torna indietro

 

IDEALDIETA

Notizie

 

100 ricette ebook gratis    


Top - Siti web
Scopri Vivere Donna Diete (IT)

 
 Dal Giappone la pasta che fa dimagrire novembre  ASP technology  da Creazione Portali copyright 2017  
Questa pagina è stata eseguita in 5,859 secondi. Versione stampabile Versione stampabile  
 
 

Diete e bellezza Diete, alimentazione Disturbi Alimentari Proprietà dei cibi Psicologia e diete Video diete