2 milioni di RAGAZZI italiani SOFFRONO DISTURBI ALIMENTAri, novembre | dieta di novembre
Idealdieta novembre
HOME | ARTT. | ARCHIVIO | RICETTE | PREVISIONI LOTTO | SUPERENALOTTO | OROSCOPO | SMORFIA | FORUM | E-MAIL | CERCA
novembre
 





Iscritti
 Utenti: 969
Ultimo iscritto : danfriedlethurm
Lista iscritti


Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 --

Questa settimana

 

2 milioni di RAGAZZI italiani SOFFRONO DISTURBI ALIMENTAri

Inserito il 15 ottobre 2011 alle 12:02:00 da unideanet. IT - Disturbi Alimentari

Indirizzo sito : Asca


''I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) rappresentano, oggi, una patologia in crescita esponenziale, tanto da costituire una vera e propria epidemia sociale. Si calcola che siano circa due milioni i ragazzi che, solo in Italia, soffrono di disturbi della alimentazione e che nel mondo, in prevalenza quello Occidentale, si ammalino decine di milioni di giovani ogni anno, con un rapporto di 9:1 tra femmine e maschi, sebbene la incidenza nel sesso maschile stia progressivamente aumentando''.
pubblicità


Sono i dati forniti oggi da Simonetta Marucci - Specialista in Endocrinologia presso il Servizio DCA di Todi in occasione del Congresso Nazionale degli Endocrinologi AME (Associazione Medici Endocrinologi) in corso a Udine fino al 16 ottobre.

Secondo la dottoressa, ''il fenomeno della espansione e dell'aumento esponenziale dei disturbi del comportamento alimentare, va interpretato in rapporto con la cultura occidentale, nella quale essi prevalgono decisamente, e con i modelli che essa propone quali l'enfasi per l'immagine corporea, il culto della magrezza, che giocano grande influenza soprattutto nella definizione della identita' femminile. Nonostante cio' - ha detto - non possiamo affermare che la cultura occidentale sia la causa patogenetica della diffusione di questi disturbi: non si diventa anoressiche perche' si e' assistito alla sfilata di moda o perche' da piccole si e' giocato con le Barbie!''. Il sintomo si manifesta ''laddove esiste un disagio profondo''.

A conferma di cio', ha spiegato l'esperta, ''i dati epidemiologici ci confermano che, a fronte dell'aumento dei disturbi alimentari, si ha una riduzione dei casi di Depressione o Tossicodipendenza nelle stesse fasce di eta', come se il Disturbo Alimentare, oggi, si prestasse meglio a rappresentare ed esprimere un malessere che, in altre epoche ed in altri contesti, poteva trovare compenso in altri tipi di manifestazione patologica''.

Per questo, nell'approccio ai disturbi, i clinici sono chiamati ''a valutare, oltre alle componenti biologiche della patologia, anche tutti gli elementi legati al contesto che influiscono non solo sulla insorgenza della malattia, ma anche sul suo mantenimento''.



Letto : 22617 | Torna indietro

 

IDEALDIETA

Notizie

 

PREVISIONI LOTTO, SUPERENALOTTO    


Top - Siti web
Scopri Vivere Donna Diete (IT)

 
 2 milioni di RAGAZZI italiani SOFFRONO DISTURBI ALIMENTAri novembre  ASP technology  da Creazione Portali copyright 2019  
Questa pagina è stata eseguita in 1,851 secondi. Versione stampabile Versione stampabile  
 
 

Diete e bellezza Diete, alimentazione Disturbi Alimentari Proprietà dei cibi Psicologia e diete Video diete