Mangiare molta frutta e verdura può avere benefici anche nella sfera sessuale. Gli elementi che ci conferiscono energia, contenuti in questi cibi, non hanno, infatti, bisogno di essere “scomposti”, ma sono subito a portata di mano. Ad esempio, la banana contiene molto potassio che può essere utilizzato immediatamente per aumentare l’energia e per favorire la produzione di ormoni che entrano in gioco nel rapporto sessuale. Uno studio, pubblicato sullo

“Yale Medical Journal”, ha messo a confronto alcuni alteti consumatori di carne con altri volontari vegetariani o semi-vegetariani. La ricerca ha mostrato che coloro che seguono una dieta vegetariana hanno il doppio dell’energia rispetto a chi mangia carne.

Altre cose che aiutano l’amore e che magari non ci aspetteremmo sono:

Avere qualche chilo in più (maniglie dell’amore):
Dite pure addio al fisico palestrato. L’amore sotto le lenzuola durerebbe più a lungo con un uomo con un po’ di pancia in eccesso. L’apparente difetto sembrerebbe un vantaggio, secondo uno studio del 2010 pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine”. Gli uomini in sovrappeso o con un po’ pancetta durerebbero in media 7,3 minuti contro i più magri che sbrigherebbero il tutto in due minuti circa. Ma come si spiega questo “dono”? Secondo i ricercatori, il grasso localizzato nella pancia conterrebbe più estradiolo, un ormone femminile, che aiuterebbe l’uomo a rallentare l’orgasmo.

Esercizi di rafforzamento del pavimento pelvico
Di solito sono praticati dalle donne, soprattutto durante la gravidanza. Gli esercizi di rafforzamento pelvico servono per imparare ad avere il controllo dei propri muscoli pelvici e possono essere utili anche per gli uomini che soffrano di eiaculazione precoce. Uno studio, presentato allo European Congress of Urology di Stockholm, ha analizzato le conseguenze e i benefici dell’esercizio in uomini di età comprese tra i 19 e i 46 anni. Trentatré su quaranta hanno migliorato la loro durata a letto dopo 12 settimane di esercizi: l’allenamento li ha aiutati soprattutto a riacquistare fiducia in se stessi. Alla fine dell’esperimento, il loro tempo di eiaculazione era passato dai 31,7 secondi ai 146,2 secondi.

La circoncisione
Ricorrere alla circoncisione in età adulta avrebbe un effetto positivo sulla durata del rapporto sessuale. Secondo uno studio del 2004, pubblicato sulla rivista “Adult Urology”, per notare un miglioramento bisogna farlo da adulti e non da bambini perché è il “cambiamento” a giovare. Temucin Senkul, urologo del GATA Haydarpasa Training Hospital di Istanbu e autore dello studio, spiega: “Un ritardo nell’eiaculazione potrebbe essere dovuto ad una diversa sensibilità del pene”.

Viagra
Siamo abituati a pensare che il Viagra funzioni solo da “eccitante”. Ma questa pillolina blu ha il potere di migliorare la performance sessuale, sotto tutti i suoi aspetti. Contiene, ad esempio, alcune sostanze che aiuterebbero a prolungare la durata, funzionando da inibitori. A dirlo è uno studio del 2012, pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine”. Altri studi, invece, ipotizzano il contrario: il viagra aumenta l’afflusso di sangue al pene e la sensazione di essere più “resistenti” sarebbe solo un’impressione.