Ideal Lavoro, il database delle offerte di lavoro in Italia


La riforma del Tfr

(trattamento di fine rapporto)

E' entrata in vigore il 1° Gennaio 2007  la disciplina della previdenza complementare. Il datore di lavoro è tenuto ad informare tutti i lavoratori sulle modalità di destinazione del T.F.R. che verrà maturato dal 1° Gennaio 2007. Si precisa che il T.F.R. maturato al 31 Dicembre 2006 rimarrà in azienda.
Il datore di lavoro ha l’onere di raccogliere e gestire le differenti scelte relative alla destinazione del T.F.R. effettuate dai lavoratori. Gli stessi potranno esercitare le opzioni dal 1 Gennaio 2007 ed entro il 30 Giugno 2007.
La normativa in esame potrà essere ulteriormente modificata dalle prossime disposizioni di Legge.

Chi è interessato dalla Riforma:

Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005 ed entrata in vigore dal 1° gennaio 2007 tutti i lavoratori dipendenti del settore privato e i lavoratori autonomi.
Naturalmente, la specifica disciplina sul conferimento del Trattamento di fine rapporto (TFR) alle forme pensionistiche complementari, trova applicazione solo con riferimento ai lavoratori dipendenti.
Sono, al momento, esclusi dal campo di applicazione della riforma i pubblici dipendenti ai quali continua ad applicarsi la disciplina previgente.

Per tutti gli approfondimenti e informazioni in merito alla destinazione del fondo Tfr, vedere il link seguente:

http://www.tfr.gov.it/TFR/DestinazioneTFR/

 offerte di lavoro © IdealLavoro, il sito che raccogli le offerte di lavoro e le opportunità di impiego per tutta Italia con consigli giuridici,
 idee per creare attività in proprio e tutto ciò che serve per entrare da protagonisti nel mondo del lavoro
idealdieta ©  disclaimer e condizione del servizio | Idealdieta © 2022