Ricettario italiano, i primi piatti, oggi: Koulibiak di salmone
pubblicità

Koulibiak di salmone: (ricetta primo piatto).

pubblicità

Per sei persone.

Ingredienti: 250 gr di riso, 400 gr di salmone
fresco o surgelato, 3 nova sode, 1 uovo crudo,
500 gr di spinaci, limone, qualche cucchiaio di panna, 2 confezioni di pasta sfoglia o anche di pasta frolla surgelata, farina, latte, burro, sale.

Ricetta:

Ecco una pietanza famosa e deliziosa della cucina russa, una pietanza che può servire anche da piatto unico o da primo piatto, a seconda delle circostanze. La sua preparazione richiede un po' di pazienza e di attenzione, ma difficoltà non ve ne sono e con la pasta sfoglia surgelata anche il tempo di preparazione viene ridotto. Preparate il riso pilaf (la ricetta è a pagina 197), lessate gli spinaci, scolateli e spremeteli bene, assodate le uova, cuocete il salmone in un "court-bouillon" profumato coi soliti aromi (la ricetta è a pagina 259), scolatelo e spezzettatelo. Stendete una parte della pasta sulla spianatoia infarinata, in un rettangolo che abbia l'altezza di circa mezzo centimetro. Condite il riso con un tuorlo, qualche cucchiaio di panna e un po' di succo di limone. Formatene uno strato sulla pasta lasciando in giro un bordo di almeno un centimetro, poi mettete uno strato di spinaci grossolanamente tritati, uno strato di salmone e su questo, allineate nel senso della lunghezza, le tre uova sode, alternando ancora gli strati degli ingredienti. Stendete il resto della pasta in un altro rettangolo che sovrapporrete al ripieno, saldandolo con un po' di chiara d'uovo alla pasta già stesa sulla spianatoia. Con quanto avanza potrete fare delle guarnizioni applicate sempre con un po' di chiara. Fate scaldare bene il forno, passatevi il koulibiak e quando accenna a colorire spennellatelo con un po' di uovo sbattuto o con latte, mettendolo poi di nuovo in forno a colorire al punto giusto. Il koulibiak lo servirete con burro fuso in salsiera. Attente: come avete visto non c'è da superare nessuna difficoltà ed è una pietanza che fa molta figura. A questo piatto vi sono numerose varianti, ma la base del ripieno rimane sempre il riso. Si può, per esempio, sul primo strato di riso mettere uno strato di funghi cucinati al funghetto, poi le uova sode, ma tagliate a spicchi, e via via ripetendo gli strati. Si può anche, invece di pasta sfoglia o pasta frolla, usare una pasta lievitata come quella da bricche.

.
 

  • vedi le altre ricette di primi piatti qui a destra

  • vedi l'elenco delle ricette di idealdieta nel menù ricette

vuoi inviare una tua ricetta o un tuo segreto da chef? contattaci o usa il modulo: clicca qui

Menù ricette
indice primi piatti

INFO COTTURA:
Cottura del riso
Cottura acqua-riso
Cottura del condimento

pubblicità

I RISOTTI:
Riso all'indiana
Riso pilaf
Risotto alla milanese
Riso e fontina
Risotto carciofi
Insalata di Riso
Riso e cavolfiore
Riso e zucchine
Risotto alla fiorentina
Risotto alla pilota
Riso e fonduta
Riso con rognone
Corona Riso
Risotto al salto
Risotto al curry
Risotto e piselli
Risotto capriccioso
Risotto e peperoni
Risotto e certosina
Risotto e champagne
Risotto villa d'Este
il sartù
Paella spagnola
Koulibiak di salmone
 

  idealdieta ©  disclaimer e condizione del servizio | Idealdieta © 2021