Ricettario italiano, i primi piatti, oggi: paella valencia spagnola
pubblicità

La paella spagnola (valenciana): (ricetta primo piatto).

pubblicità

Ingredienti: 500 gr di riso, 1 pollo, 200 gr di carne di maiale, 125 gr di salsicce, 150 gr di muscoli, 150 gr di calamari, 100 gr di piselli sgranati, 100 gr di peperoni dolci, 100 gr di salsiccia spagnola (« chorizo » è un salamino all'aglio), aglio, cipolla, zafferano, olio, brodo, sale, pepe, 4 pomodori, peperoncino rosso, alloro.

Ricetta:

Ancora una ricetta famosa, questa volta spagnola, una ricetta che richiede molti ingredienti e un lungo tempo di preparazione. Anche questa è. una ricetta che può subire molte varianti ed anche in Spagna si può dire che ogni regione abbia una sua "padella" in cui, volta a volta, prevalgono i pesci o gli altri ingredienti. Fra tutte queste ricette ho scelto per voi la più classica. Tagliate il pollo a pezzi come per farlo alla cacciatora e fatelo rosolare nell'olio insieme con il maiale tagliato a cubetti. Quando saranno coloriti, toglieteli e metteteli in una casseruola grande e nello stesso olio di cottura mettete le salsicce bucherellate con la forchetta e il "chorizo" a fette, e quando saranno rosolati uniteli al pollo e alla carne. Nello stesso olio, aggiungendone altro se occorre, mettete una cipolla media tritata fine e due spicchi di aglio schiacciati che toglierete appena accennano a diventare scuri. Quando la cipolla sarà dorata, unitevi i pomodori senza buccia né semi tagliati a pezzetti e mezzo peperoncino, salate, pepate e lasciate cuocere per mezz'ora aggiungendo anche una foglia di alloro. I peperoni li passerete sulla graticola per togliere poi la pellicina esterna e li taglierete a striscette, i calamari li taglierete ad anelli e li rosolerete nell'olio, riunendo poi tutti gli ingredienti compresi i piselli nella casseruola con il pollo e la carne. Aggiungete un litro di brodo (anche di dado) e lasciate cuocere piano per mezz'ora. Gettate in una padella con poco olio i muscoli e fateli aprire. In una grande teglia scaldate mezzo bicchiere di olio e gettatevi poi il riso, mescolando in modo che si imbeva bene e cuocetelo col sugo di cottura degli ingredienti già preparati aggiungendo, se occorre, ancora un po' di brodo. Dopo una diecina di minuti unite al riso mezza cartina di zafferano e tutti gli ingredienti, meno i muscoli. Passate la teglia in forno caldo per altri dieci minuti e al momento di servire la "padella" disponete sul riso i muscoli.

Attenzione: per rendere più agevole agli ospiti il servirsi, potrete tagliare il pollo a pezzi piccoli togliendo la maggior parte delle ossa. È il sistema usato in molti grandi ristoranti e trovo che è una soluzione molto pratica, anche se non del tutto ortodossa. Guardate che nella paella potrete mettervi, se vi basta l'animo, anche una piccola aragosta. L'animo o il borsellino?.
 

  • vedi le altre ricette di primi piatti qui a destra

  • vedi l'elenco delle ricette di idealdieta nel menù ricette

vuoi inviare una tua ricetta o un tuo segreto da chef? contattaci o usa il modulo: clicca qui

Menù ricette
indice primi piatti

INFO COTTURA:
Cottura del riso
Cottura acqua-riso
Cottura del condimento

pubblicità

I RISOTTI:
Riso all'indiana
Riso pilaf
Risotto alla milanese
Riso e fontina
Risotto carciofi
Insalata di Riso
Riso e cavolfiore
Riso e zucchine
Risotto alla fiorentina
Risotto alla pilota
Riso e fonduta
Riso con rognone
Corona Riso
Risotto al salto
Risotto al curry
Risotto e piselli
Risotto capriccioso
Risotto e peperoni
Risotto e certosina
Risotto e champagne
Risotto villa d'Este
il sartù
Paella spagnola
Koulibiak di salmone
 

  idealdieta ©  disclaimer e condizione del servizio | Idealdieta © 2021